ULTIM'ORA

Ct Cile, se Sanchez si opera stop 2 mesi

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 14 OTT – “Alexis Sanchez ha preso una brutta
botta alla caviglia, e se dovesse operarsi lo perderemo per due
o tre mesi”. Così il ct della nazionale del Cile, Reinaldo
Rueda, citato dal quotidiano cileno ‘La Tercera’, dopo
l’infortunio dell’interista Alexis Sanchez nell’amichevole
contro la Colombia. Il nerazzurro ha riportato, secondo quanto
ha spiegato il ct dopo essersi consultato con i medici, “una
lesione al tendine peroneo della caviglia sinistra”. “A questo
punto toccherà all’Inter decidere cosa fare – ha detto ancora
Rueda -. È un peccato, Alexis stava tornando a giocare nel suo
club, ha segnato due gol e ha giocato in Champions League. Ora
non ci rimane che aspettare e vedere come evolverà la
situazione”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.