ULTIM'ORA

Migliaia a Capo Frasca contro poligoni

Migliaia a Capo Frasca contro poligoni
Slogan, cori e striscioni per dire stop alle servitù militari
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 12 OTT – In migliaia a Capo Frasca contro
servitù, basi ed esercitazioni militari in Sardegna. Il popolo
antistellette sotto la regia del comitato coordinatore di A
Foras (quarantadue movimenti organizzatori più ventuno adesioni)
si è ritrovato questo pomeriggio a Sant’Antonio di Santadi, nel
sud dell’Isola. E si è messo in marcia verso il poligono di Capo
Frasca. Decine di pullman sono arrivati da tutta la regione, ma
moltissimi si sono mossi con i mezzi privati. Al punto di
incontro centinaia di bandiere, soprattutto con i Quattro mori e
con l’arcobaleno della pace. Poi musica e slogan per lanciare un
messaggio molto chiaro: “via i militari da porti, spiagge e
mari, stop sbarchi di eserciti e armamenti”, si legge in uno
degli striscioni in testa al corteo. Una battaglia per la Sardegna. Che si intreccia con altre
lotte. Ad esempio con quella di Fridays for future, presente con
una delegazione, per l’emergenza clima. Ma ci sono anche le
bandiere della Palestina e gli attestati di solidarietà ai
curdi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.