Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

no comment

Iran, la mano della FIFA dietro l'ammissione delle donne allo stadio

Volti felici ed eccitati, quelli di ragazze e donne iraniane, entrate per la prima volta "legalmente" allo stadio Azadi di Teheran per la prima volta negli ultimi 40 anni, per assistere alla partita di qualificazione ai Mondiali tra Iran e Cambogia.

"Siamo così felici ed entusiaste - dice una tifosa - perché non abbiamo avuto possibilità di vedere questo rettangolo verde per decenni".

La Federazione calcistica del Paese ha riservato alle donne solo 3600 posti su 74mila, ciononostante tutti i biglietti sono andati esauriti in poche ore.

Pare, comunque, che la FIFA abbia spinto non poco in tal senso, minando la partecipazione dell'Iran alle competizioni internazionali se non avessero dato spazio alle donne.

Per la cronaca, la sfida si è conclusa col roboante punteggio di 14-0 per i locali.

Donne ammesse allo stadio ⚽️ In Iran si scrive la storia 👇

Publiée par Sport Fair sur Mercredi 9 octobre 2019

Altri No Comment