Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Rifiuti Roma: Raggi, Ama resta pubblica

Rifiuti Roma: Raggi, Ama resta pubblica
Ho chiesto ad azienda di ripulire i bilanci e la città
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 03 OTT – “Lo ripeto altre cento volte e fino allo
sfinimento: Ama è e resta pubblica, non fallirà e non verrà
privatizzata. Ho chiesto all’azienda di presentare bilanci
veritieri e corretti per una gestione sana e solida, e di
garantire la pulizia della città indipendentemente da ogni
considerazione tecnica o contabile”. Così la sindaca di Roma
Virginia Raggi, intervenendo in Assemblea capitolina. “Dopo le
ultime dimissioni del cda ho scelto Zaghis come amministratore
unico dell’azienda. Ho già chiesto a Zaghis, come primo atto, di
ripulire la città anche riallacciando tutti quei rapporti
sindacali che si sono interrotti. Questo deve fare l’azienda:
ripulire la città e i bilanci”. “Avremo un picco di rifiuti a
Natale, che non vuol dire 24 e 25 dicembre ma fino a metà
gennaio, ci serve un provvedimento fino al 31 gennaio – ha
proseguito – Serve un ciclo di rifiuti gestito in maniera
integrata, solo così potremo uscire dalla criticità”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.