EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Fratelli morti: indagato un farmacista

Fratelli morti: indagato un farmacista
Per omicidio colposo, avrebbe venduto medicinale senza ricetta
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 30 SET - Risulta indagato per omicidio colposo il farmacista che avrebbe venduto, senza prescrizione medica, confezioni di analgesico ai due fratelli belgi trovati morti ieri nella stanza di un hotel quattro stelle a Firenze. Al momento l'inchiesta non avrebbe altri indagati. Secondo quanto appreso, il farmacista sabato scorso avrebbe venduto a uno dei fratelli, due confezioni di un analgesico oppioide a base di ossicodone, la cui potenza è paragonata a quella della morfina. Sarebbe stato il belga a insistere per avere quel tipo di farmaco, spiegando che ne aveva bisogno per il dolore conseguente a un'operazione a un braccio. Le due confezioni, da 28 pasticche ciascuna, sono state trovate ieri nella stanza accanto a bevande alcoliche. Una sarebbe stata completamente vuota mentre dall'altra sarebbero mancate 14 pasticche. Tra due giorni il pm Giacomo Pestelli conferirà l'incarico al medico legale per l'autopsia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 15 luglio - Pomeridiane

Nel sud della Romania, il mercato dei cocomeri è saturo e gli agricoltori sono nei guai

Donald Trump è a Milwaukee per la convention repubblicana, Biden: "No ad atti di violenza"