Conserve fai da te per 1 italiano su 4

Conserve fai da te per 1 italiano su 4
'Serve etichetta di origine per frutta e verdure trasformate'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 29 SET - In quasi una famiglia italiana su quattro (23%) con l'arrivo dell'autunno si preparano conserve fatte in casa, per garantirsi un'alimentazione più genuina, naturale, 100% nazionale e per ridurre gli sprechi. È quanto emerge da un'indagine Coldiretti/Ixé presentata al Villaggio contadino a Bologna con il primo Cooking Show 'sovranista' con gli agrichef che svelano i trucchi per le preparazioni. Tra agricoltori e sfogline oggi è atteso il leader della Lega Matteo Salvini. "La preparazione delle conserve in casa - sottolinea Coldiretti - è tornata di grande attualità di fronte ai ripetuti scandali alimentari e all'esigenza di garantire la qualità e la naturalità dell'alimentazione". "L'Italia - spiega il presidente dei coltivatori diretti Ettore Prandini - è all'avanguardia in Europa per la trasparenza delle informazioni sulle etichette degli alimenti ma questo primato rischia di essere cancellato dall'entrata in vigore nell'aprile 2020 delle norme europee fortemente ingannevoli per i consumatori".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"

Guerra a Gaza: in migliaia protestano nella capitali europee, "Stop al genocidio" il grido di Roma

Guerra in Ucraina: rotazione dei battaglioni, premiati alcuni soldati a Kiev