Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Gdf risponde a messaggio in bottiglia

Gdf risponde a messaggio in bottiglia
"Ho 13 anni e sto navigando nel sud Sardegna, chiamatemi"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 27 SET – “Message in a bottle”, un
messaggio in una bottiglia cantavano i Police nel lontano 1979,
un mito tramandato da racconti e romanzi che in Sardegna è
diventato realtà per una bambina di 13 anni. Una motovedetta
della Guardia di finanza, infatti, ha recuperato a largo di Capo
Sant’Elia, un bottiglia con dentro un messaggio: “Sono P., ho 13
anni e sto navigando nel sud della Sardegna. Oggi è l’11 agosto
2019. Vorrei sapere chi riceverà questo messaggio, chiamate
questo numero, grazie”. I militari delle Fiamme gialle letto il
messaggio, anche per sincerarsi che dietro quelle parole non ci
fosse una richiesta d’aiuto, hanno immediatamente composto il
numero lasciato nel messaggio. E dall’altro capo del telefono ha
risposto una donna. L’ispettore ha raccontato del ritrovamento
della bottiglia e del contenuto della lettera scoprendo che
quella all’altro capo del telefono era la madre della bambina di
13 anni. “È in vacanza a bordo di un’imbarcazione”, ha detto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.