Erasmus di maratona sognando l'Olimpiade

Erasmus di maratona sognando l'Olimpiade
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 27 SET - La giovane bolzanina Lia Patscheider si trasferisce per alcuni mesi in Kenya per tentare il salto verso tra i professionisti della maratona. Dopo gli ottimi risultati nelle corse d'orientamento la 23enne ora punta alle lunghe distanze su strada. Durante questa sorta di "Erasmus di maratona" svolgerà una preparazione ad alto livello ed ad alta quota, visto che Iten, la località keniana considerata la capitale del podismo, si trova a 2.400 metri. Il suo allenatore Andrea Tomei, ideatore del progetto di atletica Lisphera, in Kenya sta già seguendo un gruppo di atleti locali. "Mi allenerò con atleti forti e potrò approfittare del tempo mite, visto che lì sarà estate", spiega Lia. "Nel camp gli atleti si alzano alle 5 del mattino", spiega Tomei. "La giornata è suddivisa in tre allenamenti e perciò è abbastanza piena". Lia Patscheider rallenterà il suo studio di architettura in Austria, per concentrarsi sul podismo. Il suo sogno è la maratona olimpica.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Harry, 'tu vuò fà l'americano': residenza statunitense per il duca di Sussex

Ucraina, capo della Cia: "Subito aiuti a Kiev, potrebbe perdere la guerra entro la fine dell'anno"

Romania, clima impazzito: brusco calo delle temperature, dai 22 ai meno 2 gradi