Pantani, 'nessun elemento nuovo'

Pantani, 'nessun elemento nuovo'
Melotti in Antimafia, elementi gen. Rapetto già tutti valutati
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 SET - "Sulla causa di morte di Marco Pantani, rispetto a ciò che ha già valutato il giudice, non ci sono elementi nuovi di nessun genere: gli elementi sono stati già tutti esaminati dal giudice". Lo ha detto Elisabetta Melotti, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Rimini in audizione all'Antimafia, rispetto alle dichiarazioni rese nell'aprile scorso da Umberto Rapetto, consulente della famiglia Pantani, già generale di brigata della Gdf, davanti all'Antimafia parlando della morte del ciclista. "Tutte le considerazioni che riguardano le analisi del '99 su un ipotetico intervento della criminalità organizzata - ha aggiunto MElotti - sono circostanze che attengono altre uffici giudiziari e sono ininfluenti rispetto al procedimento di Rimini e quindi all'ipotesi di omicidio".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Ue continuerà a finanziare l'Unrwa mentre sono in corso le indagini

A Marsiglia la guerra alla droga può essere vinta?

Le notizie del giorno | 01 marzo - Serale