Mazzarri, vedrete un Torino arrabbiato

Mazzarri, vedrete un Torino arrabbiato
'Io criticato in modo inaudito sui social. Verdi non è Maradona'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 25 SET - "Penso che domani andrà in campo un Toro anche un po' arrabbiato: se hanno orgoglio lo dimostrano domani". Walter Mazzarri sprona il suo Torino alla vigilia del posticipo contro il Milan, partita che arriva dopo due sconfitte consecutive che hanno generato qualche critica che ha fatto arrabbiare il tecnico granata. "A fine partita - ha aggiunto - ho parlato di una buona prestazione anche per proteggere i ragazzi oltre che per un miglioramento rispetto alla partita con il Lecce. Dopo aver sottolineato il fallo di Gabbiadini sul gol doriano, mi hanno irriso in tanti. Su internet ho letto cose inaudite di persone che, nascoste dietro un nickname, mi hanno offeso. Ma viene criticato chi comincia a dare fastidio". Candidato a una maglia da titolare contro il Milan c'è Verdi dopo due partite in cui è subentrato a gara in corso: "Sta bene, ma non ha fatto la preparazione con noi. Inoltre non è Maradona che può cambiare le sorti di una partita da solo. Spero però che si faccia qualche tiro in più".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni incontra Biden alla Casa Bianca: il punto sugli aiuti a Gaza, Chico Forti torna in Italia

Ue chiede indagine su strage di civili in fila per il pane a Gaza, Hamas: 7 ostaggi morti nei raid

Ue, 150 milioni di euro a Unrwa: continuano indagini sui presunti legami tra l'agenzia Onu e Hamas