Migrante pulisce strada , multa ritirata

Migrante pulisce strada , multa ritirata
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 24 SET - E' stata ritirata la sanzione da 350 euro comminata dalla Polizia locale ad un migrante africano che spazzava una strada di Mestre, per 'integrarsi', chiedendo un aiuto economico ai passanti. Lo rende noto la Polizia locale, spiegando che dopo aver appreso della sanzione, erano giunte ai vigili quattro telefonate di cittadini in difesa del giovane immigrato. Il comando ha ritenuto di ritirare il provvedimento giudicandolo eccessivo rispetto alla "norma sui lavori in strada" prevista dal regolamento comunale. Di fatto l'operato del ragazzo è stato equiparato - anche se le regole sono differenti - alla pulizia obbligatoria dei plateatici dei locali pubblici e quella volontaria degli stessi cittadini che spazzano il marciapiede davanti casa. Il controllo della pattuglia era stato originato, tra l'altro, dalla segnalazione di alcuni residenti. Sulla decisione di fargli la multa avrebbe influito anche l'inesperienza dei vigili, freschi di assunzione, e la loro non perfetta conoscenza del regolamento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"

Terrorismo: la Danimarca proroga i controlli al confine con la Germania