Juric mastica amaro, Tudor si gode punto

Juric mastica amaro, Tudor si gode punto
Tecnico Verona "Peccato non vincere con tante occasioni create"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VERONA, 24 SET - Ivan Juric e' rammaricato per lo 0-0 casalingo contro l'Udinese. "Peccato, abbiamo disputato un ottimo secondo tempo, potevamo vincere e abbiamo avute tante occasioni per poterla vincere. Poche squadre sono riuscite a giocare cosi contro l'Udinese che e' squadra forte e ben allenata. Nel primo tempo forse l'atteggiamento più prudente e' stata colpa mia. Non volevo concedere lanci lunghi per la velocita' di Lasagna. Nella ripresa siamo andati a prenderli alti, li abbiamo aggrediti. Peccato non e' arrivata la vittoria ma la prestazione e' stata ancora una volta positiva". Infine una battuta su Tudor e il derby croato. "Igor e' mio fratello. Io so tutto di lui e lui sa tutto di me". Igor Tudor ammette di "essere contento del punto raccolto al Bentegodi. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, nella ripresa siamo onestamente calati e abbiamo sofferto. Nella ripresa abbiamo fatto più fatica a giocare la palla. Comunque va bene cosi, questo e' un buon punto contro una squadra forte e bene allenata".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni incontra Biden alla Casa Bianca: il punto sugli aiuti a Gaza, Chico Forti torna in Italia

Ue chiede indagine su strage di civili in fila per il pane a Gaza, Hamas: 7 ostaggi morti nei raid

Ue, 150 milioni di euro a Unrwa: continuano indagini sui presunti legami tra l'agenzia Onu e Hamas