Mancini, in Italia non si vuole imparare

Mancini, in Italia non si vuole imparare
Il Ct azzurro sul razzismo 'non dobbiamo arrenderci'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 23 SET - Il ct della Nazionale Italiana, Roberto Mancini, è duro dopo l'ennesimo caso di razzismo in Italia, con la gara di ieri tra Atalanta e Fiorentina sospesa 3' per i cori contro Dalbert. ''Non si vuole imparare - il commento di Mancini, arrivato sul 'green carpet' del 'Best Fifa Football Award 2019'''. Queste persone lo faranno sempre. Noi però dobbiamo continuare a lavorare perché non accada più''.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni