Gp Aragon: Aprilia, Espargaro in top 10

Gp Aragon: Aprilia, Espargaro in top 10
"Possiamo puntare a un buon risultato". Iannone lotta col dolore
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 20 SET - "Una buona giornata, specialmente nelle FP2 dove sono riuscito ad essere piuttosto veloce in configurazione gara. Essere nella top ten provvisoria è importante, domani dovrebbe essere bagnato. Credo che ci sia la possibilità di puntare a un buon risultato, specie se riusciremo a fermare meglio la moto e a guadagnare in accelerazione". Aleix Espargarò è ottimista dopo le libere del venerdì ad Aragon in casa Aprilia. Il catalano, decimo nei tempi con 1'48.704, è sempre rimasto tra i migliori anche nelle sessioni con gomma usata e assetto più indicato per la gara. Andrea Iannone, reduce dall'infortunio di una settimana fa a Misano, è sceso in pista per saggiare le sue condizioni fisiche. Il primo responso pare buono. Ha mostrato un buon passo ed ha chiuso col 15/o, in 1'49.236: "Il dolore alla spalla mi ha dato un po' fastidio, ma non siamo messi male. Nel pomeriggio non sono riuscito a sfruttare il potenziale delle gomme sul giro secco, dobbiamo migliorare qualcosa per domani", ha commentato il pilota abruzzese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 24 aprile - Serale

Le notizie del giorno | 24 aprile - Pomeridiane

Crisi climatica, Ue: torna freddo dopo i picchi di caldo a rischio i frutteti