Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Cronache dallo spazio: gli esperimenti in orbita

Cronache dallo spazio: gli esperimenti in orbita
Diritti d'autore
ESA/NASA
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi Luca Parmitano, il nostro corrispondente dalla Stazione spaziale internazionale, ci parla di alcuni esperimenti effettuati in orbita.

"Abbiamo diversi esperimenti in corso, e alcuni di quelli di cui voglio parlare sono esperimenti europei.

Uno di questi si chiama NUTRISS, scritto con due S come ISS, dietetica per l'ISS. Segue la mia dieta molto da vicino. Ho un'applicazione speciale sul mio tablet che mi permette di registrare tutto quello che mangio per cinque giorni, e poi possiamo effettuare misurazioni molto precise sulla mia massa corporea e capire se sono in equilibrio, se sono in deficit o se sto mangiando troppo. E poi da terra possono suggerirmi come migliorare la mia dieta.

ESA/NASA

Un altro esperimento che ha a che fare con la fisiologia si chiama Time perception. Serve ad analizzare se la gravità influenza la nostra percezione del tempo. Ci sono prove che suggeriscono che la nostra percezione del tempo cambia quando siamo nello spazio. Chissà, forse riusciremo a capire se il nostro cervello pensa che il tempo vada più in fretta o più lentamente quando siamo nello spazio. Potrebbe avere a che fare con la microgravità, o con il fatto che ci muoviamo a 28 mila chilometri all'ora mentre siamo in caduta libera intorno alla Terra".

ESA/NASA

In collaborazione con l'Agenzia spaziale europea (ESA).