Bartolomeo I,Achiropita unisce a Oriente

Bartolomeo I,Achiropita unisce a Oriente
Patriarca Costantinopoli a Rossano città del Codex Purpureus
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), 19 SET - "Con commozione ci troviamo in questa città. Il nostro motivo è doppio. Da una parte per vedere le vostre bellezze e dall'altra per venerare il vostro tesoro che è l'Achiropita. Un'icona della Achiropita si trova anche a Costantinopoli ed a Salonicco. La presenza dell'Achiropita vi unisce, anche solo per questo, all'Oriente. Ora attendiamo anche voi a Costantinopoli". Lo ha detto il patriarca ecumenico Bartolomeo I a Corigliano Rossano dove si è soffermato davanti all'effigie della Madonna pronunciando in lingua greca con i fedeli le Odi della Paraklisis. Il momento di preghiera e condivisione in Cattedrale si è concluso con la Benedizione dei fedeli da parte del Patriarca. L'arcivescovo di Rossano Cariati mons. Giuseppe Satriano ha donato a Bartolomeo I un'icona dell'Achiropita con ai lati i santi protettori di Rossano, Nilo e Bartolomeo. La visita del Patriarca si è conclusa nel Museo Diocesano dove è custodito il Codex Purpureus, prezioso evangeliario greco, patrimonio Unesco.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: nuovi colloqui per lo scambio di prigionieri, proteste a Tel Aviv

Ucraina: manifestazioni nelle città europee per i due anni dall'inizio della guerra

Stati Uniti, Donald Trump vince le primarie in South Carolina: Haley battuta in casa