ULTIM'ORA

Argentina: è emergenza alimentare

Argentina: è emergenza alimentare
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L’Argentina ha varato una legge che dichiara l’emergenza alimentare fino al 2022. L’ha approvata il Senato con i voti di entrambi gli schieramenti. Un voto bipartisan perché la gente non mangia e ha fame e questo dramma diventa tema di campagna elettorale.

Nel Paese la povertà è aumentata moltissimo in questi mesi a causa della caduta del valore del peso, della contrazione dell'economia nazionale e del contemporaneo aumento del costo della vita. Proliferano le mense per poveri e le organizzazioni che aiutano la gente che non ce la fa più.

L'opposizione, il Frente de Todos che supporta Alberto Fernandez, aveva presentato la legge per aumentare del 50% gli aiuti agli indigenti. Si pensava che Macri avrebbe posto il veto alla misura che arriva a ridosso delle elezioni, invece la legge è passata all'unanimità.

Dice un'assistente sociale: "I bambini non possono permettersi il latte o lo yogurt. Le madri chiedono latte in polvere".

Oltre cinque milioni di argentini (su 46 in totale) non possono assicurarsi una alimentazione sufficiente.

Un'altra assisentte sociale aggiunge: "Ci sono un sacco di bambini che hanno bisogno e sono malnutriti. Ci sono bambini che la sera non mangiano".

L’annuncio è stato accolto con gioia dai movimenti sociali giunti in corteo fino davanti all’edificio del Parlamento per manifestare l’esigenza di un’approvazione immediata del provvedimento.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.