Milan: No al razzismo, il calcio unisce

Milan: No al razzismo, il calcio unisce
Il club rossonero supporta Kessié dopo i cori di ieri a Verona
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 16 SET - "Vogliamo ringraziare tutti, le società e i tifosi, che hanno mostrato il proprio supporto a Franck Kessié. Attraverso tutta la nostra storia, abbiamo sempre onorato i valori dello sport. Per questo condanniamo, ancora una volta, tutte le forme di razzismo o discriminazione: il calcio non dovrebbe dividere, ma unire le persone". E' il messaggio apparso sui profili social del Milan. Kessie ieri sera è stato oggetto di cori da parte di alcuni tifosi dell'Hellas Verona, ma il club veneto ha parlato oggi di 'fischi', negando i cori razzisti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sydney, attacco con coltello in una chiesa: feriti diversi fedeli e il vescovo, nessuna vittima

Olimpiadi di Parigi 2024, allerta per la sicurezza: dubbi sulla cerimonia di apertura sulla Senna

Roma, allerta per la sicurezza. L'ambasciatore israeliano: "Minacce anche in Italia"