Cassonetti a fuoco, vicino volantini Mgp

Cassonetti a fuoco, vicino volantini Mgp
Episodio in Toscana, sigla rivendicò incendio auto Cc a Orgosolo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 16 SET - Due cassonetti sono stati incendiati a Pontassieve (Firenze) e nei pressi sono stati trovati alcuni volantini, firmati con la sigla Mgp, il 'Movimento giustizia proletaria', contenenti frasi contro le forze dell'ordine. Sull'episodio nel Fiorentino, che è avvenuto nella notte tra sabato e domenica e che viene reso noto oggi, sono in corso indagini coordinate dal pm Ester Nocera. La stessa sigla era comparsa nel maggio scorso in un comunicato stampa su Internet in cui si rivendicava un attentato incendiario contro l'auto di un carabiniere avvenuto il 20 maggio scorso in Sardegna, a Orgosolo (Nuoro). Nell'incendio è rimasto parzialmente danneggiato anche un furgone, raggiunto dalle fiamme propagatesi dai cassonetti. La sigla Mgp, Movimento giustizia proletaria, compare nel comunicato di rivendicazione dell'attentato incendiario contro l'auto di un carabiniere avvenuto il 20 maggio scorso a Orgosolo (Nuoro), nel giorno dell'inaugurazione della nuova caserma del paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, ufficialmente aperta la campagna elettorale in Italia: tutto quello che c'è da sapere

Elezioni regionali in Basilicata: chiusi i seggi, via allo spoglio. Centrodestra avanti con Bardi

Milano, violenze e torture su minori al carcere Cesare Beccaria: 13 agenti arrestati