Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Stop omofobia, con Luxuria nel Foggiano

Stop omofobia, con Luxuria nel Foggiano
Dopo episodio di discriminazione in B&B di San Severo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – SANSEVERO (FOGGIA), 13 SET – Trecento persone e
Vladimir Luxuria hanno partecipato alla marcia contro l’omofobia
che nel pomeriggio a San Severo, dopo un episodio di
discriminazione: questa estate la proprietaria di un B&B ha
negato l’accesso a una coppia omosessuale. “Essendo di Foggia – sottolinea Luxuria in veste di attivista
del movimento Lgbt – ho sperimentato sulla mia pelle cosa
significa l’omofobia e la transfobia, prima ancora che questi
termini esistessero. È meraviglioso ritrovare la mia stessa
terra che, di fronte a questi episodi di discriminazione
sessuale, si indigna”. Alla manifestazione, patrocinata dal Comune di San Severo e
organizzata dall’associazione “Omofobi del mio stivale”, è stata
proposta la sottoscrizione di una Carta Etica, un documento
“rivolto – spiega Massimo Arcangeli, dell’associazione – agli
addetti ai lavori nel campo del turismo e degli esercizi
pubblici e a tutte le coscienze disposte a sottoscriverla per
dire no ad ogni forma di discriminazione su base sessuale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.