ULTIM'ORA

Rinviato a giudizio Manlio Cerroni

Rinviato a giudizio Manlio Cerroni
Per vicenda legata a malfunzionamento impianti di Malagrotta
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

ANSA) – ROMA, 13 SET – L’ex patron di Malagrotta Manlio Cerroni
è stato rinviato a giudizio dal gup di Roma in relazione
all’indagine sul malfunzionamento dal 2006 al 2013 dei due
impianti di Tmb (trattamento meccanico biologico) denominati
Malagrotta 1 e Malagrotta 2. Il giudici ha mandato a processo,
fissato per il 3 dicembre, altre 7 persone. Il pm Alberto
Galanti contesta a Cerroni, nella veste di proprietario del
consorzio Colari, al momento sotto commissariamento, di avere
ricavato vantaggi economici. Ingiusto profitto il consorzio
avrebbe ottenuto anche in relazione al tritovagliatore
installato a Rocca Cencia, che ha operato in assenza di
autorizzazione, nella primavera del 2013 quando Roma si trovava
in emergenza rifiuti. I reati contestati sono quelli di gestione
abusiva di rifiuti, abuso d’ufficio, frode in pubbliche
forniture. Oltre al “supremo”, rinviati a giudizio il suo
storico braccio destro, Francesco Rando, l’allora direttore
tecnico dei due Tmb, Paolo Stella, l’ex dg di Ama Giovanni
Fiscon e per altre tre persone.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.