Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Barelli: a Tokyo speriamo di migliorarci

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 11 SET – “Cosa promettiamo per Tokyo 2020?
Niente, la differenza tra medaglia e quarto posto è nulla, ci
sono campioni da tutti i continenti e paesi del mondo. È sempre
difficile primeggiare, speriamo che i nostri atleti vadano alle
Olimpiadi e si migliorino, poi tutto quello che ottengono è
merito loro”. È il buon proposito del presidente della Fin,
Paolo Barelli, a margine di ‘#Meravigliosi’, la festa che si sta
svolgendo a Roma in onore della spedizione azzurra agli ultimi
mondiali di nuoto. “La nostra grande soddisfazione – ha aggiunto
Barelli – è che con tutte le criticità che soffre il nostro
paese, c‘è un grande spirito di emulazione e alle Pellegrini si
avvicinano le pilato e tante altre giovani. Siamo molto
soddisfatti del lavoro svolto. Il segreto? Tanti tecnici bravi
in Italia che si sono evoluti sempre di più e che oggi sono un
punto di riferimento per il nuoto internazionale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.