Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Donna carbonizzata, 'vita in paradiso'

Donna carbonizzata, 'vita in paradiso'
Frasi agli atti. Dalle telecamere coppia insieme nel casolare
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 7 SET – “Lei non sapeva vivere il vero
amore, lei sarà la mia donna”, “quella vita che volevo fare con
lei qui la faremo in paradiso!” e anche “merita la morte?
Bruciata! Io ho fatto questo”. Sono alcune delle frasi, finite
agli atti, pronunciate in video e note vocali da M’hamed
Chameck, 42enne accusato dell’omicidio dell’ex compagna Atika
Gharib, di 32 anni. Parole, rivolte a una delle sorelle della
vittima e trascritte dai Carabinieri, che insieme ad altri
elementi hanno portato all’emissione del decreto di fermo da
parte della Procura di Bologna. Il corpo carbonizzato di Atika Gharib è stato trovato martedì
in un casolare abbandonato a Castello d’Argile, nel Bolognese. Secondo gli investigatori la 32enne, come testimoniano le
immagini delle telecamere di sorveglianza, ha raggiunto il
casolare in auto insieme a Chamekh. All’interno è stata
rinvenuta anche una tanica di liquido infiammabile.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.