Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Mondiali:ambasciatore Qatar,80%lavori ok

Mondiali:ambasciatore Qatar,80%lavori ok
Stasera in 23 Paesi verrà svelato il logo del torneo iridato
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 3 SET – Il Mondiale del Qatar avanza a piccoli
passi. Mancano poco più di tre anni al via (21 novembre-18
dicembre) ed è arrivato il momento della presentazione del logo
che accompagnerà la marcia verso la fase finale della prima
Coppa del mondo ospitata da un Paese mediorientale. Un evento
dai risvolti storici per almeno due motivi: il primo è legato
alle condizioni climatiche; il secondo alla collocazione
invernale (è la prima volta che accade dalla prima edizione
disputata nel 1930). Stasera, alle 20,22 di Doha (in Italia
saranno le 21,22), contemporaneamente in 23 Paesi, verrà svelato
il simbolo di ‘Qatar 2022’, attraverso una campagna digitale che
prevede la proiezione del ‘marchio’ sugli edifici più importanti
del Paese ospitante; a Milano il logo si potrà osservare
sull’Arco della Pace. “Sarà un grande evento – ha spiegato
Abdulaziz Ahmed Almalki, ambasciatore del Qatar in Italia -. Il
nostro Paese è pronto per questa grande kermesse. Abbiamo
costruito stadi e infrastrutture: l’80% delle opere è già
completato”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.