Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Denise: genitori,vigliacco chi sa e tace

Denise: genitori,vigliacco chi sa e tace
Bimba scomparsa 15 anni fa a Mazara del Vallo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MAZARADELVALLO (TRAPANI), 1 SET – “Coloro che
hanno sequestrato Denise, coloro che sanno e non parlano, coloro
che potevano e non hanno fatto, sono dei vigliacchi”. Lo dicono
Piera Maggio e Piero Pulizzi, genitori di Denise Pipitone, a 15
anni dal rapimento della figlia. Denise fu sequestrata intorno a
mezzogiorno dell’1 settembre 2004, mentre giocava con i
cuginetti sul marciapiedi di casa, tra le vie La Bruna e
Castagnola, a Mazara del Vallo. All’epoca Denise Pipitone (Pulizzi è il padre biologico della
bimba) non aveva ancora compiuto quattro anni. Per la sua
scomparsa a tutt’oggi non vi sono colpevoli. La sorellastra
Jessica Pulizzi, inizialmente accusata del sequestro, è stata
assolta nei tre i gradi di giudizio. “Tutti – concludono Piero Pulizzi e Piera Maggio – hanno una
coscienza, ma alcuni, nel nostro caso, non l’hanno nemmeno
usata. Vogliamo giustizia. Denise, un bacio ovunque tu sia. Non
molleremo mai”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.