Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Neymar-Barca, non si chiude ma ottimismo

Neymar-Barca, non si chiude ma ottimismo
Dopo il lungo vertice parigino fra Leonardo ed emissari catalani
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 28 AGO – “L’accordo non c‘è, ma siamo più
vicini”. Le parole di Javier Bordas, uno dei dirigenti del
Barcellona, in missione a Parigi per incontrare i vertici del
PSG e concludere la trattativa per il ritorno di Neymar in
Catalogna – rilanciate dal Mundo Deportivo – lasciano intendere
che esistono margini positivi nella trattativa. Il vertice di
ieri nella capitale francese si è concluso senza la fumata
bianca, tuttavia nel clan blaugrana c‘è ottimismo per il buon
esito dell’operazione. Nasser Al Khelaifi, presidente del PSG,
non ha partecipato alla riunione; per il Barca erano presenti il
ceo Carscar Grau, lo stesso Bordas ed Eric Abidal, segretario
tecnico, ma anche André Cury, responsabile del mercato
brasiliano e vicino alla famiglia Neymar. Il Barcellona ha
offerto a Leonardo, rappresentante del PSG, 170 milioni da
pagare in due rate, oppure l’inserimento nella cifra complessiva
di qualche giocatore, a cominciare da Ousmane Dembelé. Secondo
Le Parisien la risposta del club parigino dovrebbe arrivare in
giornata.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.