Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Judo: Mondiali, è 'prima volta Isrele'

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TELAVIV, 28 AGO – Il judoka israeliano Sagi Muki ha
vinto la medaglia d’oro nella categoria 81 kg ai Mondiali in
corso alla Nippon Budokan Arena di Tokyo e ‘prova generale’
delle gare dell’Olimpiade 2020. La prima volta di un judoka
israeliano sul gradino più alto del podio mondiale ha suscitato
emozione in Israele e grande risalto sui media. Il Premier
israeliano Benyamin Netanyahu su Twitter ha ringraziato Muki
scrivendo che “Israele è orgoglioso di lui”. Muki – che per
conquistare l’oro ha sconfitto 6 avversari tra i quali il belga
Matthias Casse in finale – nel 2015 e nel 2018 ha vinto anche i
campionati europei. Ma la cosa da sottolineare è che nella
finale mondiale di Tokyo Sagi Muki ha ‘rischiato’ d’incontrare
il campione uscente Saeid Mollaei, che però ha perso in
semifinale contro Casse. Il successo del belga ha scongiurato
l’eventualità di una finale tra l’iraniano e l’israeliano che al
90% non avrebbe potuto svolgersi per il probabile forfait di
Mollaei a causa della situazione politica dei paesi coinvolti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.