Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Genoa, prosegue contestazione tifosi

Genoa, prosegue contestazione tifosi
Gruppi organizzati tornano in Gradinata Nord senza vessilli
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 28 AGO – La contestazione ad Enrico Preziosi
proseguirà ma i tifosi torneranno in Gradinata Nord a sostenere
la squadra pur senza striscioni e bandiere dei gruppi
organizzati. E’ quanto emerso ieri sera in un’assemblea pubblica
presso la sala chiamata del porto di Genova dai gruppi della
Gradinata Nord, cuore del tifo genoano.
Oltre duecento tifosi hanno preso parte all’assemblea indetta a
pochi giorni dall’esordio casalingo contro la Fiorentina. In
sala campeggiavano molti striscioni dal contenuto chiaro, come
“Preziosi vattene”. I tifosi hanno annunciato che domenica
raggiungeranno lo stadio con un corteo che partirà da Piazza
Alimonda alle ore 17.30 “per raggiungere lo stadio tutti
assieme”. Verrà poi organizzata una festa per il compleanno
numero 126 del Club in Piazza De Ferrari la sera del 6
settembre. Lo stesso giorno è prevista un’amichevole a Chiavari
tra Entella e Genoa e i tifosi chiederanno di anticipare la
gara, prevista per le 20.30, in modo da poter festeggiare a
Genova lo scoccare della mezzanotte.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.