EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Muore 33enne in cantiere nell'Aquilano

Muore 33enne in cantiere nell'Aquilano
Schiacciato dal mezzo che stava manovrando, indagano carabinieri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - L'AQUILA, 26 AGO - Tragico incidente sul lavoro stamani in un cantiere del comune aquilano di Barete: un giovane di 33 anni, Alessandro Pacifici, ha peso la vita, stando alle prime informazioni, rimanendo schiacciato dal mezzo con il quale stava operando. La dinamica è comunque in corso di accertamento essendo molti i punti da chiarire. Sul grave fatto stanno indagando i carabinieri che stanno lavorando sotto il coordinamento della procura della repubblica che ha aperto una inchiesta disponendo l'autopsia affidata all'anatomopatologo Giuseppe Calvisi. Il giovane è il figlio del titolare dell'impresa che stava effettuando l'intervento legato alla ricostruzione post terremoto. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e personale del 118.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia: Erdogan allenta il disegno di legge contro i cani randagi, 4mila a rischio soppressione

Ondata di caldo estremo in Europa meridionale, da bollino rosso 14 città italiane

Stati Uniti, il presidente Joe Biden positivo al Covid-19: sintomi lievi e autoisolamento