EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ancelotti, insultato per 90 minuti

Ancelotti, insultato per 90 minuti
Tecnico Napoli ribadisce: "Squadra è forte e puo' vincere"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 AGO - "Firenze è un campo ostico, un ambiente ostile. Dopo novanta minuti di insulti ho invitato le persone che me li facevano di andare a casa, che era ora. Ricevere insulti non fa piacere, purtroppo ci sono tanti ignoranti e dispiace". Così ai microfoni di Sky Sport l'allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti. "L'inizio della partita è stato difficile, eravamo un po' in ritardo nel pressing, ma siamo stati bravi nella gestione. Sono tre punti importanti. Abbiamo preso tre gol, ma ne abbiamo fatti quattro in trasferta. Se ci serve un attaccante? No, forse un difensore". Quanto alle ambizioni dei partenopei, il tecnico ribadisce che "questa squadra può vincere. E' forte e anche in un inizio non giocato bene ha mostrato grandissime qualità offensive. I quattro hanno dato fastidio e dobbiamo prenderci questa responsabilità. Insistiamo su quanto stiamo facendo. In allenamento la squadra mi dà soddisfazioni come poche altre".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco al campo di al-Mawasi, Netanyahu: "Non c'è certezza su morte di Deif"

Stati Uniti: Donald Trump ferito durante un attentato in Pennsylvania

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra