EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

In camper con 9 cuccioli, denunciata

In camper con 9 cuccioli, denunciata
Animali tenuti in scatole cartone senza acqua e cibo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VILLAFRANCA IN LUNIGIANA (MASSA CARRARA), 13 AGO - I carabinieri forestali hanno scoperto a Villafranca in Lunigiana (Massa Carrara) nove cuccioli di cane di razza, e quattro adulti, importanti illegalmente dalla Serbia e destinati a essere venduti sul mercato nero. Una donna è stata denunciata per traffico illecito di animali da compagnia e maltrattamento di animali. I piccoli erano in precarie condizioni di salute e sono stati affidati alle cure degli operatori del canile di Groppoli in Lunigiana. I militari sono intervenuti ieri alla stazione ferroviaria di Villafranca in Lunigiana dove, nei pressi di un camper, hanno notato quattro cani di piccola taglia legati con guinzagli non più lunghi di un metro e i cuccioli custoditi all'interno di scatole di cartone. I cani adulti, tutti pechinesi, sono risultati privi del microchip e dei documenti per l'importazione mentre i cuccioli, di varie razze, non avevano a disposizione cibo e acqua e versavano in precarie condizioni igieniche e fisiche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori