EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gassman, 'Massa vieta abiti provocanti'

Gassman, 'Massa vieta abiti provocanti'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MASSA (MASSA CARRARA), 13 AGO - "Il nuovo regolamento del Comune di Massa prevede multe per chi mendica e per le donne che vestono in modo provocante. #ricoveratelasindaca". Così su twitter Alessandro Gassman, innescando una polemica sul web e non solo sulle recenti disposizioni di polizia urbana adottate dal Comune toscano. Tra i commenti anche quello di Fiorella Mannoia: "Ditemi che è uno scherzo. I cittadini di Massa accettano tutto questo?". "Sono stati strumentalizzati alcuni termini", attribuendo "un significato ed una valenza arbitraria frutto di un'interpretazione distorta", la replica del sindaco Francesco Persiani: il divieto di abiti indecorosi è contenuto in un articolo del regolamento contro la prostituzione. Per Persiani tale strumentalizzazione ha "fatto assurgere a cronaca nazionale opinioni non soltanto infondate", ma "lesive dell'immagine della città", per questo "non mancheremo di valutare" commenti e dichiarazioni per eventuali segnalazioni all'Autorità giudiziaria "a tutela dell'immagine della città".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, al coro di Dem che chiede il ritiro di Biden si sarebbero aggiunti Obama e Pelosi

Israele: attacco con droni su Tel Aviv rivendicato dagli Houthi, un morto

Trump accetta la nomination repubblicana: il racconto dell'attentato e i rapporti con Orbán e Russia