Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Ogliastra, minacce a vicesindaco

Ogliastra, minacce a vicesindaco
Una bara col suo nome sul muro del cimitero di Lotzorai
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NUORO, 12 AGO – Una bara con il nome del vicesindaco
e una data: 15 agosto 2019. Ancora intimidazioni ai danni degli
amministratori locali della Sardegna. Questa volta nel mirino è
finito il vicesindaco del Comune di Lotzorai, in Ogliastra,
Esquilino Cinus. Ignoti, nella notte tra sabato e domenica, hanno disegnato un
feretro con una vernice spray, e accanto il suo nome, sul muro
perimetrale del cimitero. Le scritte sono state già cancellate,
e questa mattina Cinus si è presentato
dai carabinieri della stazione di Santa Maria Navarrese per
sporgere formale denuncia. È il quarto episodio del genere nelle ultime settimane. Prima
del vicesindaco di Lotzorai erano stati bersaglio di
intimidazioni i primi cittadini di Cardedu, Matteo Piras (auto
bruciata), e di Girasolo, Matteo Congiu (molotov davanti
all’abitazione), e il vicesindaco di San Teodoro, Alberto Melinu
(lettera di minacce).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.