Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Liga: giudice, di lunedì non si gioca

Liga: giudice, di lunedì non si gioca
Decisione 'salomonica' ma temporanea su disputa tra Lega e Rfef
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 9 AGO – Il venerdì si gioca, di lunedì no. E’ una
decisione salomonica, anche se non definitiva, quella presa da
un giudice della Corte numero due del tribunale Mercantile di
Madrid, Andrés Sánchez Magro, chiamato a dirimere una disputa
tra la Liga e la federcalcio spagnola (Rfef) sugli orari delle
partite del massimo campionato e della seconda divisione. La
Liga, che ha già venduto i diritti per partite disputate dal
venerdì al lunedì, chiedeva al giudice di confermare questa
programmazione, contestata invece dalla Rfef. Il risultato è che
la Liga comincerà, come previsto, venerdì prossimo con Athletic
Bilbao-Barcellona, mentre le partite di lunedì 19 – Maiorca-Eibar, Betis-Valladolid, oltre a Elche-Fuenlabrada in
seconda divisione – dovranno essere riprogrammate. La questione
sarà risolta però solo quando verrà presa la decisione nel
merito, chiarendo se la Liga abbia o meno il potere assoluto di
decidere in quali giorni e in quale momento far giocare le
partire dei due principali campionati.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.