ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tav: giunta Regione non sarà in Valle

Tav: giunta Regione non sarà in Valle
Sopralluogo al cantiere di Chiomonte con assessori, poi Torino
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 8 AGO – Non si svolgerà in Valle di Susa,
come previsto in un primo momento, ma a Torino la giunta della
Regione Piemonte convocata per discutere della Torino-Lione. La
decisione è stata annunciata dal governatore, Alberto Cirio, che
ha motivato la decisione adducendo ragioni di tipo “logistico”. “Domani sarò al cantiere di Chiomonte alle 12.30 per un
sopralluogo con gli assessori. Poi torneremo a Torino per la
giunta nella sede dell’Ires”. All’ordine del giorno lo stato
dell’arte dei lavori della Torino-Lione e le opere di
compensazione. I No Tav avevano annunciato, in concomitanza con
la giunta, un presidio in Val Susa. “Le opere di compensazione – aggiunge Cirio – sono parte
integrante della Tav, che ormai mi sento di dire che è stata
sbloccata. Io ho ereditato un accordo sottoscritto da Telt e
dalla vecchia giunta regionale. Ripartiamo da lì: voglio
confrontarmi con i sindaci del territorio valsusino, che sono i
veri protagonisti, per capire se le opere che avevano indicato
sono ancora prioritarie”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.