ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scoperti 152 falsi braccianti,denunciati

Scoperti 152 falsi braccianti,denunciati
Tra loro anche pregiudicati. Coinvolti due imprenditori agricoli
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BRINDISI, 30 LUG – Avrebbero truffato l’Inps per 410
mila euro dichiarando giornate agricole inesistenti per
percepire indennità o addirittura dichiarando di lavorare per
evitare gli arresti domiciliari: 154 persone sono state
denunciate da militari della Guardia di finanza di Brindisi a
seguito di indagini coordinate dalla Procura. Sono stati trovati
falsi contratti di affitto di terreni agricoli in provincia di
Brindisi, riconducibili a proprietari ignari, uno dei quali
deceduto prima del contratto, e fittizie denunce aziendali di
manodopera agricola di lavoratori dipendenti. In tutto si tratterebbe di 152 braccianti (di cui 20 con
precedenti di polizia e 59 con precedenti per truffa) e di due
imprenditori agricoli denunciati per falso ideologico. In tutto
sono 12.823 le giornate lavorative mai svolte. I braccianti
rispondono di concorso in truffa con i titolari delle imprese.
Con questo sistema secondo gli investigatori avrebbero potuto
percepire indebitamente indennità di disoccupazione, malattia e
maternità.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.