ULTIM'ORA
This content is not available in your region

F1: Leclerc "errore mio, ma la pista..."

F1: Leclerc "errore mio, ma la pista..."
Pilota Ferrari deluso: "Asfalto così non è ammissibile"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 28 LUG – “Basta un errore per rovinare tutto e
questo è colpa mia. Ma sembrava di stare sul ghiaccio”. Charles
Leclerc non nasconde la delusione per aver chiuso sul muro il
suo gp di Germania: il giovane pilota della Ferrari ammette le
sue responsabilità, ma indica nelle condizioni del tracciato
una concausa per l’uscita di pista. “Se posso aggiungere
qualcosa penso che in Formula 1 – dice il monegasco a Sky – un
asfalto come quello che c‘è fuori dalle ultime due curve non può
succedere. Non è possibile. Il mio non era un errore grave, ma
quando sono arrivato in quel punto avevo zero grip a 60-70 km/h:
sembrava di essere sul ghiaccio. Un peccato, anche se questo non
mi discolpa. Imparerò da questo errore”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.