Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

F1: Vettel 'chiama' Schumi Jr

F1: Vettel 'chiama' Schumi Jr
Ferrarista poi parla suoi errori, 'Io miglior giudice me stesso'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 25 LUG – “Gli deve essere concesso il tempo di
cui ha bisogno e non è giusto paragonarlo troppo a suo padre,
questa è un’epoca diversa”. Alla vigilia del Gp di Germania,
Sebastian Vettel apre le porte all’arrivo in Formula 1 di Mick
Schumacher, il figlio del sette volte campione del mondo ed ex
ferrarista. “Avere Mick sulla soglia della F1 sarebbe una spinta
enorme per questo sport in Germania e incrociamo per le dita per
lui, è molto in gamba. Speriamo che faccia bene e che abbia
l’opportunità di correre in F1”. Poi Vettel ha risposto ad una
domanda sui suoi ultimi errori in pista, compreso quello che
l’anno scorso gli è costato una vittoria molto importante sul
più bello: “La pressione che metto su me stesso dopo un errore
di quel tipo è al massimo, so quando faccio le cose bene e meno
bene, credo di essere il miglior giudice di me stesso”. La
Mercedes? “Ha un vantaggio su tutti e questo è piuttosto chiaro,
come negli anni precedenti sembra faticare dove le gomme hanno
una usura alta. E’ il punto di riferimento”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.