Atalanta: ottomila tifosi per il saluto

Atalanta: ottomila tifosi per il saluto
Il presidente Percassi: 'Champions? Ancora non ci credo'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERGAMO, 25 LUG - "Il senso di appartenenza che c'è intorno all'Atalanta non c'è da nessun'altra parte. Ancora non ci credo che siamo in Champions, roba da fuori di testa ('fo' de cò' in dialetto, ndr)". Il presidente, Antonio Percassi, prende la parola per ultimo sul palco dopo che la nuova Atalanta è sfilata davanti al suo pubblico, al Gewiss Stadium di Bergamo, in occasione del tradizionale saluto estivo della squadra ai tifosi, assiepati (quasi ottomila) nella Curva Sud Morosini più negli attigui settori ospiti e laterale Ubi scoperta (e uno spicchio di quella coperta; la Nord è in fase di ricostruzione). "Abbiamo conquistato risultati inimmaginabili grazie a un grande allenatore, ai giocatori, allo staff, alla dirigenze e soprattutto a voi - ha proseguito Percassi mentre in sottofondo si spegneva l'eco dell'inno della Champions -. Tutte le volte che sento la musica della Champions mi viene da piangere. Siete straordinari, siete voi il vero popolo atalantino".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: cosa pensano gli elettori delle elezioni europee

Guerra in Ucraina: Kiev, colpita una nave russa della flotta del Mar Nero in Crimea, Mosca nega

Ungheria: al via la campagna elettorale in vista delle europee e comunali del 9 giugno