EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Artisti evadono redditi per 6 mln euro

Artisti evadono redditi per 6 mln euro
Lavorano e operano in Versilia ma non pagavano tasse e Iva
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LUCCA, 25 LUG - Circa 6 milioni di redditi evasi al fisco e oltre 350 mila euro di Iva mai pagata. Questa la contestazione della guardia di finanza di Viareggio a tre artisti, tutti di fama internazionale, che vivono e lavorano in Versilia, ma che erano completamente sconosciuti al fisco. Uno di loro, in particolare, da anni ha la sua residenza in Versilia e opera, spiega una nota della gdf, servendosi delle più note fonderie artistiche e di esperti artigiani della zona. Le sue sculture, di grandi dimensioni, sono esposte nelle gallerie della zona e per le vie dei principali centri urbani, anche in molte capitali europee. Il più famoso dei tre, di origine straniera è risultato operare in Italia tramite una società a lui riconducibile, e proprio alla società sono stati contestati costi non deducibili e rettificati i valori delle rimanenze finali delle opere d'arte. Secondo quanto appreso i tre artisti avrebbero già trovato un accordo con l'Agenzia delle entrate per il pagamento delle somme dovute.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

VIDEO: Un attacco aereo russo colpisce un ecoparco nella regione di Kharkiv

Bombardieri russi e cinesi intercettati vicino all'Alaska, Mosca: parte della cooperazione militare

Herzog a Roma tra le proteste, Meloni: "Lavorare a soluzione due Stati, Italia vicina a Israele"