Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Delitto Macchi, pg: ergastolo per Binda

Delitto Macchi, pg: ergastolo per Binda
Gualdi a Corte assise appello, lui è assassino e poeta anonimo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 24 LUG – “Il poeta anonimo è certamente
Stefano Binda” e “Binda ha scritto quella lettera perché ha
vissuto i fatti descritti”, ovvero l’assassinio di Lidia Macchi.
È un passaggio della requisitoria questa mattina in aula davanti
alla Corte d’Assise d’Appello di Milano del sostituto pg Gemma
Gualdi, nel processo a Stefano Binda, imputato per l’omicidio
della giovane a Cittiglio (Varese), nel 1987. Il pg ha chiesto
di confermare la sentenza di primo grado della Corte d’assise di
Varese, che ha condannato il 51enne all’ergastolo per omicidio
volontario aggravato dalla violenza sessuale.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.