EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

World Transplant Games, ecco l'Italia

World Transplant Games, ecco l'Italia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - A tre settimane dalla cerimonia di apertura dei XXII World Transplant Games in programma a Newcastle dal 17 al 24 agosto, è stata presentata stamane presso la sede del Comitato italiano paralimpico la nazionale italiana trapiantati, guidata da Aned onlus, che prenderà parte al più importante evento internazionale riservato ad atleti portatori di trapianto. Saranno 49 gli atleti a partecipare da 35 uomini e 14 donne, la più giovane partecipante ha 15 anni, il più anziano 77. Entrambi testimoni diretti di come l'attività fisico-sportiva post trapianto possa giovane. Per la prima volta saranno presenti anche cinque atleti donatori viventi, a testimonianza dell'immutata qualità di vita e salute di cui continuano a godere coloro i quali hanno compiuto il generoso gesto di donazione degli organi. Il presidente del Cip Luca Pancalli ha sottolineato: "Lo sport è vita, ti dà la consapevolezza, soprattuto per le persone disabili, di saper guardare a tutto ciò che hai e non a ciò che hai perso".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa