Terremoto: tecnici, pronti a serrata

Terremoto: tecnici, pronti a serrata
Sindacato di architetti e ingegneri InarSind Marche, 'sfruttati'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MACERATA, 23 LUG - Molti tecnici della ricostruzione post terremoto invitati a un incontro organizzato oggi dall'amministrazione comunale di Caldarola (Macerata) e da InarSind Marche (Associazione di Intesa Sindacale degli Architetti e Ingegneri Liberi Professionisti Italiani), hanno firmato un manifesto denunciando "parcelle al limite dello sfruttamento per bassi importi", con "tempi e modalità di pagamento assurdi". "I tecnici - si legge nel documento - sono stanchi di caricarsi sulle spalle gli oneri della Ricostruzione e pertanto si dichiarano pronti alla serrata". Nel manifesto si chiede, tra l'altro, "la possibilità per il proprietario di anticipare ai professionisti le prestazioni effettuate; di sbloccare la querelle dell'anticipo del 50%; la nomina immediata del CTS (Comitato Tecnico Scientifico) fondamentale per risolvere gli innumerevoli casi particolari che i professionisti e i tecnici dell'Ufficio ricostruzione si trovano giornalmente ad affrontare; la creazione di un sito dove consultare i pareri del CTS".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni incontra Biden alla Casa Bianca: il punto sugli aiuti a Gaza, Chico Forti torna in Italia

Ue chiede indagine su strage di civili in fila per il pane a Gaza, Hamas: 7 ostaggi morti nei raid

Ue, 150 milioni di euro a Unrwa: continuano indagini sui presunti legami tra l'agenzia Onu e Hamas