EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Mondiali nuoto: la Fina ammonisce Horton

Mondiali nuoto: la Fina ammonisce Horton
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 LUG - La Federazione internazionale di nuoto ha inviato una lettera di richiamo alla federnuoto d'Australia e all'atleta Mack Horton che ieri, alla premiazione dei 400 sl ai Mondiali di nuoto di Gwangju, si è rifiutato di salire sul podio per protesta contro il vincitore, il cinese Sun Yang, che nel 2014 aveva subito una squalifica per doping. La Fina "rispetta il principio della libertà di parola, ma questa - si legge in una nota della federazione - deve essere espressa nel giusto contesto. Come in tutte le principali organizzazioni sportive, gli atleti e i loro entourage sono consapevoli di dover rispettare i regolamenti Fina e di non utilizzare gli eventi Fina per fare dichiarazioni o gesti personali". Quanto alla questione oggetto della protesta di Horton, si sottolinea che essendo attualmente sotto esame da parte di Tas di Losanna non è appropriato da parte della Fina commentarla per evitare pregiudizi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Israele bombarda una tendopoli. Almeno 25 i morti

Balcani, ondata di calore: niente elettricità e disagi per residenti e turisti

India, al via la decima edizione dell'International Yoga Day