EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Borrelli: picchetto d'onore dei suoi pm

Borrelli: picchetto d'onore dei suoi pm
Sulla bara la toga di velluto rosso e un cuscino di rose bianche
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 22 LUG - C'erano tutti i "suoi sostituti" per il picchetto d'onore attorno alla bara su cui erano adagiati la sua toga di velluto rosso e un cuscino di rose bianche. E poi tanti magistrati, avvocati, persone delle istituzioni, volti noti del mondo della cultura milanese, ma anche i suoi uomini della scorta, i dipendenti e i suoi assistenti e tanti cittadini comuni. Si è chiuso con un lungo applauso il saluto al palazzo di Giustizia di Milano a Francesco Saverio Borrelli, il magistrato che guidò la procura e il pool Mani Pulite e che poi fu procuratore generale, scomparso sabato mattina a 89 anni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corea del Sud, inondazioni nelle regioni del nord-ovest: evacuata la popolazione

Le notizie del giorno | 18 luglio - Pomeridiane

Usa, il discorso di Vance alla convention repubblicana: "Con Biden America più povera e debole"