ULTIM'ORA
This content is not available in your region

"Calo nascite, vincere sarà più arduo"

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – “Stiamo consegnando una bomba nel
Paese perché tutto quello che stiamo riuscendo a fare oggi, sarà
impossibile ripeterlo. Ognuno poi si assume la responsabilità
delle sue politiche, anche demografiche”. È il monito che il
presidente del Coni, Giovanni Malagò, rivolge alle istituzioni. “Stiamo portando il Paese verso delle conseguenze nefaste e
negative – ha specificato il capo dello sport italiano a margine
della Giunta di oggi – Un recente studio Istat dimostra che la
nostra popolazione non solo non aumenta, ma c‘è un decremento,
dal 1998 al 2018 abbiamo perso quasi 4 milioni di cittadini
italiani tra i 15 e i 34 anni, quella che quindi rappresenta per
noi l’età dell’alto livello agonistico. Questo comporta che tra
il 2024 e il 2028 avremo meno possibilità di vincere”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.