Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Sport e Salute: Cito, riforma preoccupa

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 11 LUG – “La riforma del Coni va condivisa
realmente col comitato olimpico e le federazioni sportive, cosa
che, per quanto ci riguarda, non è ancora avvenuta: se poi vi
sono federazioni che hanno una corsia preferenziale, sarebbe
davvero preoccupante”: Angelo Cito, presidente della federazione
taekwondo, è preoccupato per il rapporto tra la nuova Sport e
Salute e le federazioni, tema che sarà al centro della giunta
Coni del 16 luglio. “Va spostata in alto l’asticella degli
obiettivi che la riforma in Italia dovrebbe avere”, dice Cito,
dando voce alle preoccupazioni che circolano in diverse
discipline per la scarsa chiarezza nella definizione dei confini
di competenza tra Sport e Salute e Coni, e per il timore di
attribuzione alla prima di compiti non solo di finanziamento.
“Bisogna garantire,alle federazione ed a tutto il sistema, di
lavorare serenamente, mettendoci in condizioni di programmare il
futuro. A solo un anno dai Giochi – conclude il presidente Fita – ciò ancora non si vede, e questo è davvero preoccupante!”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.