ULTIM'ORA
This content is not available in your region

LPGA Tour in soccorso di mamme player

LPGA Tour in soccorso di mamme player
Centro itinerante per custodia dei bambini tra asili e sicurezza
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 9 LUG – In giro per il mondo al fianco dei
propri bambini grazie al LPGA Tour. Le mamme-giocatrici del
massimo circuito americano femminile sul green senza mai
separarsi dagli affetti più grandi. Tra asili gratuiti,
sicurezza, libri, giocattoli, marsupi per neonati e istruzione.
Il LPGA Child Development Center è il primo polo itinerante per
la custodia di bambini negli sport professionistici. Tra le
prime giocatrici a raccontare l’esperienza innovativa ecco
Karine Icher. La francese, nel Thornberry Classic (vinto dalla
cinese Shanshan Feng), dove ha collezionato un 35/o posto, ha
potuto constatare l’efficenza di un servizio davvero
invidiabile. Con le figlie Lola (otto anni) e Maya (otto mesi)
assistite in tutto e per tutto.
Una vera e propria fortuna per le undici neo-mamme (negli ultimi
due anni) che giocano sul LPGA Tour. Che potranno continuare a
esibirsi senza troppi pensieri.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.