Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Donne:Gravina'errore dire legge già c'è'

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 09 LUG – “Dire che esiste già una legge sul
professionismo per le donne è un gravissimo errore di
interpretazione. Non abbiamo bisogno di citazioni di legge,
quella legge la conosciamo benissimo e sappiamo anche di che
anno è. È del 1981. Parlare di semi professionismo nel femminile
non è un atto di sudditanza o svalutazione del ruolo”. Così il
presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina risponde al
sottosegretario Simone Valente, secondo il quale “parlare di
necessità di riconoscimento del professionismo nel calcio
femminile – le parole di Valente – non è propriamente corretto
perché una legge c‘è già ed è quella 91 del 1981. Basterebbe che
le federazioni sportive la applicassero”. “Chiediamo
semplicemente riconoscimento, rispetto e dignità – ha aggiunto
Gravina nel suo intervento alla presentazione del ReportCalcio
2019 al Senato – di tutti quei dirigenti che impegnano energie
finanziarie e umane nel mondo del calcio”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.