Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Aprilia, bene Espargarò 9/o, poi scivola

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 7 LUG – Bella e sfortunata gara nel motogp di
Germania al Sachsenring per Aleix Espargaró che ha tenuto la sua
Aprilia a lungo nel gruppetto di testa. Soddisfatto lo spagnolo:
“Finalmente siamo stati competitivi. Spiace per il team, quando
finisci una gara con una caduta sei arrabbiato ma oggi sono
anche soddisfatto perché siamo riusciti a rimanere dove vogliamo
lottare, tra la 4/a e 10/a posizione” con Dovizioso, Mir, Rossi
e altri. Nel finale duello con Morbidelli e 9/a posizione, poi
la caduta: per Espargarò zero punti ma restano le sensazioni
positive del week end. Andrea Iannone ha confermato il trend di
crescita iniziato a Barcellona, dopo un inizio sofferto ha
guadagnato confidenza girando con tempi sempre più simili a
quelli avanti. Ha chiuso a punti andando nel finale a prendersi
il 13mo posto. “Oggi non era una gara facile ha detto Iannone
ma abbiamo fatto un piccolo step, da qui si deve ripartire per
la seconda metà di stagione. Portiamo a casa punti ma
soprattutto ho maggiore fiducia in sella”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.